• Alessandra Epifanio

Fino a che punto arriva un essere umano nell'obbedire all'autorità?

Milgram Experiment



“Quando pensi alla lunga e cupa storia dell’uomo, scopri che sono stati commessi crimini terribili in nome dell’obbedienza, in misura maggiore di quanti ne siano stati commessi in nome della ribellione”. (Charles Percy Snow,1961)



Nel 1961 Stanley Milgram, psicologo e assistente universitario, mise a punto un celebre esperimento per indagare quanto l'autorità di una persona può portare ad eseguire degli ordini di dubbia moralità. A tal fine reclutò una serie di volontari ignari delle vere finalità dell’esperimento. Ciascun partecipante doveva ricoprire il ruolo di insegnante e doveva porre alcune domande ad un allievo (complice dello sperimentatore) che si trovava in un’altra stanza e di cui poteva udire solo la voce. Il volontario nei panni dell’insegnante era posto di fronte ad un quadro di controllo di un generatore di corrente elettrica, composto da 30 interruttori a leva, sotto ognuno dei quali vi era segnalata la tensione, dai 15 V del primo ai 450 V dell'ultimo (altamente pericoloso). Ogni volta che gli allievi (complici del ricercatore) rispondevano in modo errato, gli insegnanti dovevano procedere e punirli con una scossa elettrica azionando un comando che metteva in funzione il generatore. Milgram nei test incoraggiava i più titubanti ad azionare la corrente elettrica che innescava scosse via via più forti ("l'esperimento richiede che lei continui", "è assolutamente indispensabile che lei continui") mentre i complici-allievi, sbagliando di proposito, urlavano e imploravano di smettere dall’altra parte delle cuffie, simulando pianti e svenimenti.

Il test, una volta concluso, presentò dei risultati inquietanti: Milgram scrisse che il 65% dei soggetti sottoposti alle prove aveva eseguito gli ordini dell’autorità, proseguendo con la tortura nonostante il dolore evidente delle vittime.


L’esplicazione della morale individuale e soggettiva durante situazioni in cui siamo costretti da soggetti con maggiore potere o che coprono ruolo di autorità non è scontata e richiede una grande capacità di autogestire le proprie azioni.

4 visualizzazioni
  • Teams
  • instagram-logo-bianco-e-nero-e1528382011
  • LinkedIn - Black Circle
  • https://twitter.com/scientia_con
  • Black Icon YouTube
  • email

©2019 di Alessandra Epifanio

Psicologa Psicodiagnosta

Ordine degli Psicologi del Lazio n° 23640